Adeguamento GDPR Privacy: casseforti e armadi di sicurezza certificati

Il Regolamento 679/2016 per la tutela della privacy delle persone fisiche emanato dal Parlamento Europeo impone a tutte le aziende, stabilimenti e imprese intese come attività commerciali l’adeguamento a procedure precise per l’acquisizione e la conservazione dei dati personali.

Il GDPR impone la nomina di determinate figure all’interno dell’azienda che dovranno osservare particolari obblighi per garantire un livello di sicurezza adeguato al rischio come ad esempio la capacità di assicurare su base permanente la riservatezza, l’integrità dei sistemi e dei servizi del trattamento oppure la capacità di ripristinare tempestivamente la disponibilità e l’accesso dei dati personali in caso di incidente fisico tecnico.

Nel valutare l’adeguato livello di sicurezza si deve tener conto dei rischi presentati dal trattamento che derivano in special modo dalla distruzione, dalla perdita, dalla modifica, dalla divulgazione non autorizzata o dall’accesso in modo accidentale o illegale, a dati personali trasmessi, conservati o comunque trattati pertanto i dati devono essere conservati in armadi blindati con determinati caratteristiche fisiche e strutturali e con precise tipologie di serrature oppure ignifughi con una resistenza al fuoco minima di 30 minuti.

I nostri armadi di sicurezza e casseforti certificati sono realizzati secondo le vigenti normative europee e sottoposti a severi test di resistenza ideali, in base al grado di resistenza, sia per uso privato e domestico che per uso professionale, ovunque sia necessario custodire oggetti di grande valore: certificazione EN 1143-1 EN 14450:2018.

Il termine ultimo per adeguarti è fissato al 25 Gennaio!

Richiedi preventivo armadi conformi: